Google story - Una grande strada partita da un garage

Larry Page e Sergey Brin, i due fondatori di Google.

Larry Page e Sergey Brin erano due semplici studenti quando si incontrarono la prima volta. Uno stava valutando l'università di Stanford per una possibile iscrizione, e l'altro era stato incaricato controvoglia di fargli da guida.

Inizialmente non andavano d'accordo su nulla e bisticciavano in continuazione. Ma la passione comune per la matematica li spinse ad avvicinarsi.

Un'anno dopo, ormai entrambi studenti di informatica, iniziarono lo sviluppo di un motore di ricerca chiamato BackRub.

Tuttavia, l'università, dopo un momentaneo utilizzo, bloccò il progetto per un'eccessivo utilizzo della banda. Allora decisero di riorganizzarsi e investire tutto quello che avevano in una nuova società creata nel garage di una loro amica: Google Inc.

Google Story

Il nome rispecchiava esattamente l'intento del loro sogno. Infatti il googol, dalla cui cui storpiatura arrivò il nome definitivo, è un'unità di misura formata da un 1 seguito da 100 zeri. Un numero simbolico, a rappresentare il loro sogno di realizzare un motore di ricerca capace di organizzare un quantitativo assurdamente grande di siti web.

Nessuno credette all'idea, ritenuta troppo folle per essere realizzabile, tranne il fondatore della sun: Andy Bechtolseheim, che firmò un assegno da 100'000 $ per una società che, in realtà, legalmente non esisteva ancora. L'unica cosa che esisteva erano i sogni di due studenti.

Poco dopo ci ripensarono, era un lavoro assurdo e provarono a vendere la società, ora creata legalmente, ad alcune multinazionali tra cui Altervista e Yahoo.

Tutti gli sbatterono la porta in faccia ritenendoli dei pazzi, pur riconoscendo l'originalità delle loro idee. Ma entrambi decisero di non arrendersi.

 Due anni dopo,  Google, annuncia di aver creato il primo indice formato da un miliardo di url diventando il più grande motore di ricerca al mondo. Lerry e Sergey ce l'avevano fatta.

Attuale sede di Google costata oltre 300 milioni di dollari


Ad oggi google è ritenuto da molti l'unico vero motore di ricerca. Oltre ad essere la seconda più grande multinazionale al mondo per valore di mercato (la prima è apple.)

Oggi il garage che una volta contava una decina di computer, ora conta invece oltre un milione di server.

Larry e Sergey ora sono da anni multi miliardari con oltre 30 miliardi di dollari a testa e hanno figurato più volte tra le persone più ricche del pianeta.


L'unica cosa che hanno fatto è stata seguire i loro sogni, e allora cosa aspetti tu a seguire i tuoi?